Partecipa a Notizie Nazionali

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Laura Boldrini nel giorno della memoria. "Inaccettabile che oggi si inneggi ancora al fascismo e al razzismo"

Le parole della Presidente della Camera nel suo discorso oggi a Montecitorio

Condividi su:

Queste le parole rivolte ai cronisti da Laura Boldrini nel giorno della memoria 

"Sul web ci sono pagine e pagine, siti che inneggiano al nazismo e al fascismo: inaccettabile, a mio avviso. Più si fa capire ai giovani l'aberrazione, più si terranno lontano da questa mentalità di sopraffazione e supremazia che ha portato a tanto male alla nostra umanità". 

"Il messaggio è che non dobbiamo mai abbassare la guardia, dobbiamo essere vigili e mettere insieme ogni possibile azione contro il negazionismo, contro l'antisemitismo e il razzismo" dice Boldrini. "Un'iniziativa che funziona molto bene con i giovani - osserva la presidente - è il viaggio della memoria ad Auschwitz-Birkenau, è l'occasione per i ragazzi di capire, di stare lontano dalle ideologie della morte ed è un modo per far comprendere loro che bisogna costruire una società basata sulle differenze e sul dialogo. Quindi io mi auguro ci siano sempre più risorse che consentano ai ragazzi di fare questo viaggio, perché quello è il viaggio della responsabilità".

Oggi questi ragazzi hanno la possibilità di ascoltare i sopravvissuti, di farlo nei luoghi in cui vennero sterminati milioni di persone. Nell'ascoltare quei racconti loro si assumono la responsabilità di diventare poi loro stessi testimoni perché, purtroppo, di sopravvissuti ce ne sono molto meno. E' importante che le istituzioni sostengano gli sforzi che vengono fatti, sia ricordando sia facendo in modo che i giovani possano avere contezza di quel che accaduto".

Condividi su:

Seguici su Facebook